Quando ho acquistato “il Paradiso” non sapevo nulla o quasi su Pontremoli e sulla Lunigiana se non quel poco che viene diffuso dai media a livello locale. E’ quasi scandaloso che nessuno si sia mai preso la briga di far conoscere questi luoghi, considerati i “cugini poveri” della TOSCANA. O forse è meglio così. La Lunigiana è rimasta autentica. Le sue tradizioni e i suoi riti non sono diventati eventi per turisti, ma sono sentiti e vissuti con entusiasmo dagli abitanti dei piccoli borghi della Valle della Luna.