Radici antiche

A Pontremoli esiste un’antica e suggestiva tradizione, una tradizione che ci porta molto indietro nei secoli, quando ancora si adorava e si celebrave “Il Fuoco”.
Si perchè nei secoli passati accendere un fuoco non era affar semplice, né tantomeno scontato, richiedeva tempo e abilità e, soprattutto, il fuoco era Vita.
Quando l’impresa assai ardua di accendere un fuoco riusciva, si festeggiava con rituali e feste.
Da questa arcaica usanza deriva la tradizione dei Falò di Pontremoli.
Nel periodo delle feste Natalizie, quando il freddo è pungente e un fuoco acceso scalda l’ambiente e il cuore, potrete vedere grandi cataste di legno bruciare nelle vicinanze delle parrocchie di San Niccolò e San Giminiano, intente a sfidarsi a chi riesce ad avere il falò più altio e magnifico.