Aulla, Cosa Vedere

Aulla, Cosa Vedere

La cittadina di Aulla, in Lunigiana, si estende in panura lungo il percorso a valle del fiume Magra, e a Nord sotto al torrente Taverone.

La posizione di Aulla è strategica, racchiusa tra i passi della Cisa, Cerreto, Lagstrello.

A causa dei bombardamenti dell’ultima guerra mondiale, il borgo antico è andato distrutto in buona parte.

Il borgo di Aulla è stato costruito intorno all’884 con la fondazione dell’Abbazia di San Caprasio.
All’inizio del XIV secolo il territorio di Aulla passa sotto il controllo del Vescovo di Luni.

 

Costruzione caratteristica del paese è la Fortezza di Brunella, costruzione militare a forma di quadrangolo, eretta da Giovanni delle Bande Nere verso la metà del sedicesimo secolo. Oggi La fortezza accoglie il Museo di Storia Naturale della Lunigiana.

 

Altra costruzione è il Palazzo del Centurione, ristrutturato dalla famiglia Malaspina nel tredicesimo secolo, dove vi sono i resti della porta di accesso alla città.

Poco vicino ad Aulla ci sono diverse località d’interesse turistico, come Caprigliola, Bibola e Bigliolo, Albiano, Olivola e Pallerone.

FORTEZZA DEL BRUNELLA, ABBAZIA DI SAN CAPRASIO, CHIESA DI SAN TOMMASO, SANTUARIO DELLA MADONNA DEGLI ANGELI.

Santuario della Madonna Degli Angeli

Agriturismi ad Aulla

Agriturismo Valle Fiorita

Aulla

Podere Montese

Villafranca in Lunigiana

Lascia un commento